Stampa

Zanichelli

La Casa Editrice fu fondata nel 1859 dal libraio modenese Nicola Zanichelli ed è stata l'editore di Carducci e Pascoli e di gran parte della cultura bolognese a cavallo dei due secoli.
Ha contribuito alla diffusione della conoscenza scientifica pubblicando, fin dal 1864, la traduzione di Sull'origine delle specie per elezione naturale di Charles Darwin, e nel 1921, Sulla teoria speciale e generale della relatività di Albert Einstein. Questo impegno editoriale è continuato fino ad oggi con importanti traduzioni scientifiche di testi fondamentali, di divulgazione e didattici della cultura anglosassone.

Già dal 1860 si sviluppa anche la produzione di opere di carattere giuridico, tutte affidate ai migliori specialisti. In tempi recenti Zanichelli è stata una delle prime case editrici a pubblicare opere giuridiche su CD-ROM.

Oggi Zanichelli ha in catalogo oltre 2000 opere, tra cui alcune pubblicazioni da parte di premi Nobel del passato e del presente: trovano posto più di 550 libri universitari e 200 opere giuridiche.