% Consigli e metodi per la redazione del parere e dell'atto di Civile e di Penale 2018

Consigli e metodi per la redazione del parere e dell'atto di Civile e di Penale 2018

28,00 € 25,00 €
Disponibilità: In magazzino
Editore: Nel Diritto
Codice Prodotto: 8832702811
Prodotto visto: 52

(2018) Gennaro Demetrio Paipais

Il presente volume offre un articolato paradigma di tecniche di redazione di pareri e atti giudiziari alla luce sia delle attuali modalità delle prove scritte sia di quelle previste dalla legge professionale.

Benchè gli emendamenti al decreto Milleproroghe rinviino di altri due anni l’introduzione delle nuove modalità di svolgimento dell’esame di abilitazione forense, che avrebbero influito profondamente sia sulla prova scritta sia su quella orale, questo volume aiuta a comprendere la struttura di un parere e, attraverso la disamina delle fattispecie emergenti dalla traccia, offre lo spunto all’argomentazione e alla risoluzione della traccia.

Il testo è stato ideato per affiancare i manuali di pareri ed atti svolti ed illustra il format da seguire al fine di formulare un parere ed un atto giudiziario attraverso l’ausilio del codice con o senza annotazioni giurisprudenziali e con la prodromica indispensabile disamina dell’istituto giuridico.

Gli istituti maggiormente significativi approfonditi nel volume da autorevoli avvocati, magistrati e ricercatori universitari non assurgono a parametro di completezza giuridica ma offrono gli strumenti idonei ad articolare un elaborato scritto finalizzato non solo all’esame di abilitazione forense ma anche all’esercizio della professione. Offrono, in altre parole, la chiave di lettura per poter approfondire anche altri istituti non previsti nel presente volume e per impadronirsi delle tecniche di redazione per tradurre un fatto storico in un parere civile o penale e per articolare gli atti giudiziari in materia civile e penale.

Le tecniche di redazione rappresentate nel presente volume consentono la costruzione di un parere non soltanto finalizzato all’esame di abilitazione forense ma anche all’elaborazione di studi e ricerche in materia giuridica.