% Compendio di Diritto Commerciale SIMONE 2018

Compendio di Diritto Commerciale SIMONE 2018

24,00 € 21,60 €
Disponibilità: In magazzino
Editore: Simone
Codice Prodotto: 8891416759
Prodotto visto: 917

(2018)

Questo volume, giunto con successo alla XXII edizione, analizza compiutamente la disciplina dell’impresa individuale, delle società, dei titoli di credito, dei mercati finanziari e delle procedure concorsuali, dedicando ampio spazio anche alle principali tipologie contrattuali concluse in ambito imprenditoriale.

Il testo espone in modo semplice e lineare anche le problematiche più complesse del Diritto Commerciale, caratterizzato da norme congegnate per soddisfare determinate esigenze del mondo degli affari e, quindi, lontane da chi si accosta alla materia per la preparazione di un esame universitario, di un concorso o di un’abilitazione professionale.

Tuttavia, si tiene conto anche delle esigenze di professionisti ed esperti riportando i più recenti ed importanti orientamenti della dottrina e della giurisprudenza.

Sono, inoltre, utilizzati diversi apparati grafici che consentono di individuare gli argo­menti oggetto di particolari riflessioni e che sono spunto di approfondimenti rispetto alla lineare trattazione dell’istituto.

Tra le novità contenute nel volume si segnalano:

— il D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90 di attuazione della direttiva (UE) 2015/849, che, modificando il D.Lgs. 231/2007 in materia di antiriciclaggio, ha vietato il trasfe­rimento di libretti di deposito bancari o postali al portatore i quali, ove esistenti, dovranno essere estinti da quest’ultimo entro il 31 dicembre 2018;

— il D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 112 di revisione della disciplina in materia di impresa sociale, il quale, nell’ambito della riforma del Terzo settore, ha abrogato il D.Lgs 155/2006;

— il D.Lgs. 3 agosto 2017, n. 129 di attuazione della MiFID II, che ha modificato numerose diposizioni del D.Lgs. 58/1998 (TUF), a partire dal 3 gennaio 2018;

— la L. 4 agosto 2017, n. 124 (Legge annuale per il mercato e la concorrenza), che ha apportato modifiche al D.Lgs. 209/2005 (Codice delle assicurazioni private), tese a garantire la tutela dei consumatori, anche in applicazione dei princìpi del diritto dell’Unione europea;

— la L. 19 ottobre 2017, n. 155, che contiene la delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell’insolvenza.