NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo
Stampa

1977-2017

Libreria Alesso compie due volte venti anni

Come in tutte le belle storie si inizia con un “C’era una volta”…

C’

era una volta, a Milano, un uomo, Mauro, che aveva un sogno: aprire una libreria. Era l’anno 1977 : una copia de “Il Mandato della Giurisprudenza” di Massimo Maria Molla della CEDAM costava 60.000 lire; nelle sale cinematografiche proiettavano il primo episodio della saga “Guerre stellari” e “La febbre del sabato sera”; la Rai iniziava a trasmettere a colori e Apple lanciava sul mercato il primo home computer accessibile a tutti. La Juventus Campione d’Italia e Moser vinceva il mondiale di ciclismo su strada. Usciva il primo singolo 45 giri di Vasco Rossi, mentre Bob Marley cantava “Jamming” e Umberto Tozzi “Ti amo”.

Mauro affittò dei locali in via Anfossi e aprì la Libreria Alesso, specializzata in pubblicazioni giuridiche, punto di riferimento per generazioni di avvocati e notai milanesi e non solo.

Sembra l’altro ieri, eppure sono passati quarant’anni, la Commissionaria ha aperto le porte anche sul web con uno shop online, raggiungendo professionisti e aspiranti giuristi di tutta Italia.

Citando Vitaliano Brancati, visto che di libri ci siamo sempre occupati, possiamo dire che “un uomo può avere due volte vent'anni, senz'averne quaranta” e questo - messi da parte i luoghi comuni sulla crisi di mezza età - ci sembra l’augurio più bello che possiamo fare alla nostra libreria: conservare sempre la freschezza dei primi vent’anni con l’aggiunta dell’esperienza e la professionalità degli ultimi venti.

Tanti auguri quindi e grazie a tutti i nostri collaboratori, clienti e amici per la fiducia e per l’affetto.